Mostra

Noblesse oblige! La vita in un castello nel 18° secolo

Mostra

Grazie a un allestimento museografico immersivo, la mostra permanente «Noblesse oblige! La vita in un castello nel 18° secolo» invita i visitatori ad addentrarsi nella vita quotidiana di una famiglia nobile del Pays de Vaud nel secolo dei Lumi.

Le antiche sale di ricevimento del Castello di Prangins, che comprendono salone, sale da pranzo e biblioteche, sfoggiano lo splendore di un tempo e costituiscono la cornice della mostra. Boiserie nei colori originari, filati dai motivi sgargianti e arredi in finto marmo fanno da cornice a circa 600 oggetti d’epoca.

«Noblesse oblige! La vita in un castello nel 18° secolo» inscena la quotidianità di una famiglia nobile del Pays de Vaud alla fine dell’Ancien Régime e consente di immergersi nella vita di un barone. Nove sale trattano tante tematiche quante sono le funzioni delle stanze: si parla di socievolezza, di ricchezza e di sistemi di illuminazione nel salone, dei domestici nella stanza del sommelier e del piacere della lettura nella biblioteca.

Due audioguide che portano il marchio dello scrittore Eugène – una destinata agli adulti e l’altra al giovane pubblico – e cortometraggi inediti fanno riecheggiare la voce degli antichi abitanti del castello.