accessibility.sr-only.opening-hours-term

Oggi

10:00 - 17:00

Orari d’apertura

Museo

  • openinghours.days.long.monday Chiuso

  • openinghours.days.long.tuesday Aperto fino alle openinghours.days.long.sunday openinghours.openfromto.long

Café du Château

  • openinghours.days.long.monday Chiuso

  • openinghours.days.long.tuesday Aperto fino alle openinghours.days.long.sunday openinghours.openfromto.long

Orari d’apertura speciali

  • Festa nazionale svizzera 01.08.2024 10:00 - 17:00

  • Festa federale di ringraziamento 15.09.2024 10:00 - 17:00

  • Lunedí della festa federale di ringraziamento 16.09.2024 Chiuso

  • Vigilia di Natale 24.12.2024 10:00 - 17:00

  • Natale 25.12.2024 Chiuso

  • Santo Stefano 26.12.2024 10:00 - 17:00

  • 30.12.2024 10:00 - 17:00

  • Festa del lavoro 31.12.2024 10:00 - 17:00

  • Capodanno 01.01.2025 Chiuso

  • San Basilio 02.01.2025 10:00 - 17:00

  • Venerdì santo 18.04.2025 10:00 - 17:00

  • Pasqua 20.04.2025 10:00 - 17:00

  • Lunedì di Pasqua 21.04.2025 10:00 - 17:00

  • Ascensione 29.05.2025 10:00 - 17:00

accessibility.openinghours.special_opening_hours.link

Mostrare tutto

Oggi

10:00 - 17:00

Orari d’apertura

Museo

  • openinghours.days.long.monday Chiuso

  • openinghours.days.long.tuesday Aperto fino alle openinghours.days.long.sunday openinghours.openfromto.long

Café du Château

  • openinghours.days.long.monday Chiuso

  • openinghours.days.long.tuesday Aperto fino alle openinghours.days.long.sunday openinghours.openfromto.long

Orari d’apertura speciali

  • Festa nazionale svizzera 01.08.2024 10:00 - 17:00

  • Festa federale di ringraziamento 15.09.2024 10:00 - 17:00

  • Lunedí della festa federale di ringraziamento 16.09.2024 Chiuso

  • Vigilia di Natale 24.12.2024 10:00 - 17:00

  • Natale 25.12.2024 Chiuso

  • Santo Stefano 26.12.2024 10:00 - 17:00

  • 30.12.2024 10:00 - 17:00

  • Festa del lavoro 31.12.2024 10:00 - 17:00

  • Capodanno 01.01.2025 Chiuso

  • San Basilio 02.01.2025 10:00 - 17:00

  • Venerdì santo 18.04.2025 10:00 - 17:00

  • Pasqua 20.04.2025 10:00 - 17:00

  • Lunedì di Pasqua 21.04.2025 10:00 - 17:00

  • Ascensione 29.05.2025 10:00 - 17:00

accessibility.openinghours.special_opening_hours.link

Mostrare tutto

Workshops per scuole

| accessibility.time_to

Château de Prangins

Avenue du Général Guiguer 3
1197 Prangins

Accessibile con sedia a rotelle

Questo evento è nel passato.

accessibility.sr-only.person_card_info Contatto

+41 22 994 88 90 info.prangins@museenational.ch

La mostra

Un elemento di arredo, un oggetto decorativo, una lampada sono espressioni eloquenti del nostro stile di vita, nonché dei nostri gusti e valori e delle nostre occupazioni. Imperniandosi su capolavori delle collezioni del Museo nazionale svizzero, la mostra illustra tutto ciò che un interno può rivelare sulle persone che vi hanno abitato o che l’hanno ideato.

In apertura, uno showroom dedicato al design svizzero presenta al pubblico un’eclettica giustapposizione di mobili e oggetti d’arte. Dalla selezione operata emerge non solo la varietà degli stili e dei materiali sviluppati nel corso del tempo, ma anche il dinamismo della creazione elvetica. In seguito, prendendo le mosse da quattro prestigiosi arredamenti, di fama nazionale o internazionale, oggetti d’arte, fotografie e documenti d’archivio talvolta inconsueti, la mostra tratta vari aspetti di storia culturale, mettendo a confronto realtà contrastanti.

Il gusto per il lusso e le pratiche sociali delle élite nell’Età dei Lumi, la democratizzazione del mobilio di gusto borghese e la sua produzione in serie durante il 19° secolo, le reticenze nei confronti dell’industrializzazione, accusata di provocare la decadenza del buon gusto, nonché la lotta per l’igiene condotta nel 20° secolo per migliorare gli alloggi delle classi meno abbienti sono tutte sfaccettature della storia dell’arredamento di interni in cui la mostra Décors. Capolavori delle collezioni consente di immergersi.

Il nuovo percorso espositivo è anche un’espressione della politica di acquisizione molto attiva che il Museo nazionale pratica da un decennio per arricchire le sue collezioni di oggetti provenienti dalla Svizzera romanda.

Dettagli della mostra